SCAJOLA TRIONFA ALLA PRIMA REGIONALE, TRE SECONDI POSTI PER LA SCIABOLA

1a Prova Regionale
23 Ottobre 2017
GPG

TRE SECONDI POSTI PER LA SCIABOLA Domenica 22 ottobre a La spezia è iniziata la stagione agonistica per la sciabola under 14 con la prima prova interregionale, che ha visto scendere in pedana gli atleti di Lombardia, Piemonte, Toscana e Liguria.
I primi atleti della nostra società a scendere in pedana sono stati i numerosissimi ragazzi/allievi, ben nove. Ottimo l’inizio di gara di Lapo Pucci con un girone di tutte vittorie e numero 3 dopo i gironi, molto bene anche Giorgio Mereghetti, Massimo Biavardi e Federico Innocenti che terminano la prima fase con solo una sconfitta. Il primo ad affrontare le eliminazioni dirette è stato Francesco Bassani che perde l’assalto valido per entrare nei primi 32. Superano agilmente il primo turno di diretta David Laoui (15-4 sul pisano Martinelli), Tommaso Pietromarchi (15-3 contro Kustrimovic) e Tommaso Cabib (15-14 contro il livornese Baracchino) ma si fermano tutti e tre al turno successivo perdendo l’assalto valido per i primi 16, come anche Giulio Lorenzoni e Federico Innocenti che con un accoppiamento sfortunato esce sconfitto da Luca Bellodi. Continua invece la gara per Massimo Biavardi e Giorgio Mereghetti che concludono la gara rispettivamente al 12esimo e 10esimo posto. Lapo Pucci, vince tutte le dirette fino ad arrivare alla finale dove si contende il primo posto con Cantini di Livorno, campione italiano in carica più grande di un anno del nostro Lapo, che nonostante la grinta deve arrendersi all’avversario più forte di lui. Conclude così con un fantastico secondo posto.
La giornata è continuata con l’esordio nella categoria Bambine per Noemi Gerli, che dopo un girone con tutte vittorie conclude una fantastica gara al secondo posto, perdendo solo in finale con la torinese Gaia Zucchelli. Esordio positivo per Alexander Alliata nella categoria Maschietti, che dopo 3 vittorie in girone, sfiora i quarti per sole due stoccate, terminando decimo.
La gara di domenica si conclude con la categoria giovanissimi, categoria che vede l’assenza causa problemi di salute del nostro Jacopo Piovella, numero due del ranking nazionale. Uno strepitoso Alfonso Kitte inizia la gara con un girone con una sola sconfitta ed è quarto dopo i gironi, bene anche Yakov Haggiag con due sole sconfitte, per Alexandre Vignati una sola vittoria.
Alex e Yakov vincono entrambi il primo turno di diretta perdendo poi al successivo e concludendo rispettivamente 16° e 10°. Continua invece la gara di Alfonso che dopo aver battuto il compagno di sala Alex, vince altre due eliminazioni dirette fino a conquistare la finale valida per il primo posto. In finale però Alfonso viene battuto da Marchini di Lucca, concludendo la gara comunque con un eccezionale secondo posto e tanta fiducia per il futuro. Questa trasferta di La Spezia è sicuramente stata ricca di emozioni ma anche di grandi soddisfazioni e risultati.

GRANDE SUCCESSO PER SCAJOLA NELLE GIOVANISSIME – Nello stesso weekend a Villa Guardia (Co) si è disputata la prima prova regionale Gpg di spada alla quale la nostra società si è presentata con 8 atleti.
Subito prestigiosa partenza nella categoria Giovanissime dove la nostra Emma Scajola si è posizionata al primo posto su 23 partecipanti. Girone condotto egregiamente, dove portando a casa solo 3 vittorie e dopo aver vinto successivamente tre eliminatorie dirette, conquista la finale con un rocambolesco 10/9 nei confronti di Teresa Calamita della Pro Patria Milano. In gara anche Gaia Carozzo alla sua prima esperienza a livello agonistico dove paga la poca esperienza e la grande emozione non riuscendo a vincere la prima eliminazione diretta.
Per quanto riguarda la categoria Allieve/Ragazze in pedana per noi sono scese Scassiano Valentina (7a), Jannuzzelli Francesca (23a) e Mariani Anna (36a) su 58 partecipanti. Ottima gara per Valentina che raggiunge un convincente settimo posto. Gara iniziata vincendo 4 assalti su sei in girone, supera due dirette fino a perdere l assalto per entrare in semifinale contro Anna La Barbera della Bergamasca Creberg per 15/8. Francesca e Anna hanno condotto un discreto girone vincendo tre assalti e perdendone due. Per quanto riguarda Francesca, dopo aver vinto la prima diretta, perde la seconda di un solo punto (9/8) contro Galli Lucrezia dell’Associazione Schermistica Bresso concludendo 23esima ma ottava tra le Ragazze (anno 2005). Anna invece con grande rammarico non riesce a passare la prima diretta ma siamo sicuri che si rifarà alla prima occasione.
Nella categoria Maschietti, gara nella quale tutti i bambini sono alla loro prima esperienza agonistica, Pietro Lenotti conquista un 16esimo posto su 31 partecipanti. Gara iniziata con una sola vittoria in girone ma subito si riscatta alla prima eliminazione diretta dove riesce ad avere la meglio contro Casadei Francesco del Club Scherma Sesto (sesto nella classifica provvisoria dopo i gironi) sul punteggio di 10/7. Niente da fare al turno successivo dove si arrende ad Alexander Grimaldi della Mangiarotti Milano 10 a 2.
Ultima gara del weekend è stata quella dei Ragazzi/Allievi dove su 80 partecipanti, Casartelli Francesco e Ghirardi Pietro si sono classificati rispettivamente 37esimo e 39esimo. Competizione affrontata quasi a specchio per i nostri due ragazzi dove nel girone hanno iniziato con 4 vittorie e 2 sconfitte per il primo e 3 vittorie e 2 sconfitte per il secondo. Tutti e due saltano la prima di diretta per poi perdere la successiva contro Bonalumi Tommaso per 15/8 del Cus Pavia e Forti Giorgio per 15/9 dell Associazione Schermistica Bresso. Gara conclusa con un po’ d’amaro in bocca perché sappiamo che da loro due ci si può aspettare molto di più e di sicuro li vedremo sicuramente agguerriti alla prossima gara.