OTTAVO POSTO PER LA SQUADRA DEGLI ALLIEVI DI SCIABOLA, STOP NELLE 16 PER LE GIOVANISSIME DI SPADA

Admin
12 Febbraio 2018
GPG

LA SQUADRA DEGLI ALLIEVI LOTTA E SFIORA IL PODIO - Al via nella cittadina Toscana la gara a squadre GPG di sciabola, dove la nostra società ha schierato tre formazioni.
La prima, nella categoria maschietti/giovanissimi, composta da Alfonso Kitte, Alex Vignati e Yakov Haggiag si va a conquistare un ottimo decimo posto (considerando l’assenza fondamentale di Jacopo Piovella, numero 4 del ranking) su ben 29 squadre provenienti da tutta Italia. Gara iniziata con due vittorie nel girone contro le Fiamme Oro Roma e il Club Scherma San Severo per poi perdere l’ultimo assalto di girone per una sola stoccata contro il Champ Napoli. Nella fase ad eliminazione diretta buona prova contro il Club Scherma Varese, battuto con il punteggio di 36 a 21. Al turno successivo, valevole per l’ingresso alle prime 8 squadre, arriva la sconfitta contro la Scherma Verbania sul punteggio di 36/32, nonostante una grande rimonta finale.
Per quanto riguarda le altre due formazioni, che hanno gareggiato nella categoria Ragazzi/Allievi, superlativa prova per la squadra composta da Tommaso Pietromarchi, Lapo Pucci, Federico Innocenti e Massimo Biavardi che riesce a centrare l’ingresso alla top 8 delle squadre italiane perdendo purtroppo l’assalto valevole per il podio contro il forte Petrarca Padova sul punteggio di 45 a 35, dopo un match molto tirato scappato via solamente negli ultimi tre assalti. La gara era iniziata sotto ogni buono auspicio dopo le prime due schiaccianti vittorie contro il Fides Livorno e il Club Scherma Voltri, perdendo poi anche in girone dallo stesso Petrarca. Prima diretta vinta contro il club scherma San Severo sul punteggio di 45 a 42 per poi finire la gara per mano dei padovani. Per quanto riguarda la nostra seconda formazione composta da Giorgio Mereghetti, David Laoui, Francesco Bassani e Tommaso Cabib una gara senza troppi acuti che gli vale l’immediata sconfitta alla prima eliminazione diretta però va sottolineato il grande spirito di gruppo centrato sulla voglia di non mollare mai e crederci sempre e sicuramente avranno anche loro la possibilità di rifarsi alla prossima gara.

LA SQUADRA DELLE ALLIEVE SFIORA L’INGRESSO NELLE PRIME OTTO - Presso lo Stadthalle di Bolzano, si è svolta la prova nazionale a squadre di Spada Under14. La Società del Giardino ha schierato ben 4 squadre per un totale di 12 tiratori divisi su tutte le categorie.
Per la categoria ragazze/allieve sono scese in pedana Anna Mariani, Francesca Jannuzzellie Valentina Scassiano. Il girone parte positivamente, le nostre atlete battono ISEF TORINO 45 a 44, CATANIA SCHERMA 45 a 39 e perdono contro CLUB SCHERMA ROMA 45 a 44. Passano agilmente all'eliminazione diretta dove, però, le ragazze perdono entusiasmo ed energie. Si fermano alle spalle di BRESSO 2 per accedere alle prime 16, chiudendo la gara al 17° posto. L'amaro in bocca rimane per la prestazione che poteva essere più duratura vista la buona partenza nei gironi.
Per la categoria maschietti/giovanissimi è scesa in pedana la squadra composta da Joshua Aroyo, Pietro Lenotti e Alberto Magni. Questa gara è stata una grande sfida per loro, tutti neofiti nell'ambito agonistico. Nel girone perdono entrambi gli assalti e si fermano alla prima diretta. Buoni gli spunti su cui lavorare in previsione della 2° prova nazionale che si svolgerà a Caserta.
Ottima la prestazione delle giovanissime Gaia Carozzo, Alice Marcozzi ed Emma Scajola. Il girone parte a rilento, infatti perdono contro CDS MANGIAROTTI 36 a 34 e contro FORLI' 36 a 9. Dopo un momento di sconforto le tiratrici milanesi sembrano ricaricarsi di spirito combattivo. Durante la prima diretta incontrano il CUS SIENA: l'assalto vede un testa a testa fino al terzo assalto quando, la nostra squadra, dà un importante giro di vite portandosi in vantaggio fino all'ultimo incontro. Sull'ultima ripresa è il turno di Alice Marcozzi (alla sua seconda gara ufficiale). La portacolori milanese alla terza stoccata subita con forza, sembra cedere. Ma riesce a rallentare l'assalto fino sul 35 pari. Nonostante la difficoltà di gestire la priorità durante l'”extra-time” la stoccata vincente del 36 a 35 arriva a favore del Giardino, che accede così agli ottavi dove le nostre atlete si arrenderanno 36 a 20 alle spalle della PRO PATRIA di MILANO che chiuderà al secondo posto cedendo la vittoria nazionale al PENTAMODENA.
Infine per la categoria ragazzi/allievi Francesco Casartelli, Tommaso De Ponti e Pietro Ghirardi hanno cercato di difendersi in una gara dal buon livello tecnico. Durante la fase di girone battono la società di Pordenone 45-35 e perdono gli assalti contro la Marchesa Torino e C.S. Partenopeo rispettivamente 45-25 e 45-35. Dopo il primo turno, i nostri alfieri, si trovano alla 30esima posizione su 47 squadre partecipanti. In prima diretta, i ragazzi, dimostrano di sapersi gestire al meglio, vincendo l'assalto contro i padroni di casa del Club Scherma Bolzano 45 a 35. Si arrendono poi contro gli atleti di CERVIA MI.MA (che chiudono la gara al terzo posto) per entrare nei 32.